60 milioni di opportunità - Fondazione Slala - Alessandria

Vai ai contenuti

Alternanza Scuola Lavoro

INCONTRO FORMATIVO IN TEMA DI LOGISTICA IN REGIME DI PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO
Una full-immersion sui temi della moderna logistica è quella che si apprestano a ricevere circa un centinaio di studentesse e studenti delle classi 3° e 4° dei Geometri e dei Manutentori elettrici ed elettronici dell’Istituto di Istruzione superiore “Nervi-Fermi” di Alessandria con un occhio di riguardo alle mansioni, attuali e future, che uno degli ormai pochi comparti strategici del basso Piemonte e dell’entroterra ligure richiede oggi e nel prossimo breve-medio periodo.
Venerdì 24 maggio, dalle 9.30 alle 12 nell’aula magna del “Nervi – Fermi”, si terrà il primo momento formativo (in regime ministeriale di “percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento”, già Alternanza Scuola-Lavoro) promosso dalla Fondazione SLALA con il supporto organizzativo e di esperienza della Fondazione William Salice COLOR YOUR LIFE, Ente non profit nato su volontà, e oggi in ricordo, dell’ideatore e creatore di prodotti quali Ovetto Kinder, Ferrero Rocher, Pocket Coffee e di altri prodotti a marchio Kinder, con mission ed esperienza decennale nel far incontrare il Mondo della scuola con quello dell’Impresa. SLALA nasce alla fine del 2007 dalla trasformazione di SLALA S.r.l. costituita nel 2003 da alcuni enti pubblici piemontesi e liguri, per la promozione di infrastrutture e insediamenti a supporto della logistica, ponendosi come obiettivo, l’attività di coordinamento tra enti territoriali piemontesi, lombardi, liguri e portualità, per sviluppare la macroregione logistica del Nord-Ovest.
La Fondazione ha gli scopi statutari lo studio e la promozione del sistema logistico del Nord-Ovest dell’Italia, con particolare riferimento alle aree comprese nel territorio della provincia di Alessandria, collegato con i Porti liguri. In linea con questa mission il Consiglio generale della Fondazione e, in primis, il presidente, avvocato Cesare Rossini che ha risollevato l’Ente proprio quando sembrava fosse ormai destinato a chiudere definitivamente i battenti, ha fortemente voluto porre in essere azioni mirate nei confronti del mondo scolastico sia verso gli istituti d’istruzione superiore che per l’Università.

Il primo incontro al “Nervi-Fermi” sarà caratterizzato da un’esposizione in plenaria di tre qualificati relatori legati a SLALA: Nicola Bassi, ingegnere, alessandrino doc, Responsabile Nuovi Sviluppi, dal 2011 in UIRNet S.p.A. di Roma (organismo di diritto pubblico e soggetto attuatore unico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) dove ha diretto la costruzione della prima versione della Piattaforma Logistica Nazionale Digitale; Mario Ponta, Key Account Manager dell’Interporto di Rivalta Scrivia S.p.A., con un’esperienza trentennale nei diversi comparti della Logistica, dalla gestione operativa del magazzino, ai trasporti, alla gestione degli accordi commerciali  ed ai rapporti con i Clienti; Edoardo Coda, ingegnere, Chief Technical Officer del Gruppo EF Tecnologie S.r.l., con sede a Castellazzo Bormida dove riveste il ruolo di responsabile per la progettazione e il coordinamento dei cantieri, forte di 15 anni di esperienza nel campo dell’ingegneria meccanica ed energetica specializzata in servizi industriali, residenziali, commerciali, di tempo libero e ospedalieri.
Dopo la formazione teorica frontale, i ragazzi coinvolti parteciperanno a 2 “site-visit” a Tortona all’Interporto di Rivalta Scrivia, il 28 e il 31 maggio, dove potranno vedere, capire e imparare cos’è una struttura di interporto logistico e come si inserisce nel contesto logistico nazionale.

Inoltre, vi sarà una successiva fase di approfondimento ed elaborazione dei temi trattati dai relatori che sarà affidata dagli stessi alle studentesse e a gli studenti che hanno partecipato alla sessione plenaria i quali decideranno se impegnarsi a casa nel dare seguito agli stimoli ricevuti e provare a confezionare un proprio elaborato di analisi e approfondimento. Gli elaborati verranno raccolti ed esaminati da una commissione congiunta costituita ad hoc dai relatori e dai rappresentanti delle Fondazioni proponenti e i 5 migliori lavori verranno premiati con altrettanti percorsi di tutoraggio aziendale dedicati.
“Mi fa molto piacere inaugurare – dice Cesare Rossini Presidente di SLALA – questa esperienza di contatto diretto della Fondazione e dei suoi Enti partecipanti con il contesto formativo e scolastico locale. Se davvero vogliamo rilanciare il settore logistico come asset strategico del nostro territorio non possiamo prescindere dalle ragazze e dai ragazzi che stanno svolgendo il proprio percorso formativo per proporsi e inserirsi poi nel mondo del lavoro. Ringrazio la dirigenza scolastica del “Nervi-Fermi” per aver prontamente recepito questa opportunità proponendosi per collaborare con SLALA e con la Fondazione William Salice COLOR YOUR LIFE, nostro partner in queste iniziative di contatto con le scuole grazie alla sua esperienza più che decennale nel settore. Ringrazio i relatori che rappresentano alcune tra le eccellenze locali e nazionali del comparto e ringrazio la dirigenza dell’Interporto di Rivalta Scrivia per la sua disponibilità ad accogliere gli stessi studenti presso la struttura aziendale con le visite formative previste nei prossimi giorni. SLALA vuole essere il punto di contatto tra gli attori istituzionali del territorio per migliorare l’approccio ad un settore che caratterizza da secoli il basso Piemonte e penso che questa iniziativa, a cui ne seguiranno anche altre già programmate, si muova nella direzione giusta”.
“Come DS dell’Istituto Nervi/Fermi – afferma il Prof. Renato Parisio – esprimo grande soddisfazione per la proficua collaborazione con SLALA e il suo Presidente Avv. Rossini che ha saputo interpretare con questa iniziativa nuovi percorsi per la formazione scolastica. La speranza è che SLALA possa portare nuova luce e nuovo vigore alle esigenze di creare fonti occupazionali specializzate nel settore della logistica. Noi, come scuola siamo disponibili per valutare la possibilità di interpretare questo positivo percorso richiedendo all’Ufficio Scolastico Regionale un corso dedicato alla logistica”.


 Fondazione SLALA
 sede legale
 c/o Camera di Commercio - via Vochieri, 58 - Alessandria
 Tel 0131 313 404  -  Fax 0131 313 213
 E-mail info@slala.it  -  PEC postmaster@pec.slala.it


P.I. e C.F. 02019440060  
CCIAA Alessandria REA 237687  
Codice Univoco per fatture elettroniche W7YVJK9  

 
Registro Persone Giuridiche Prefettura di Alessandria - UTG n. 33 30/09/2008  
Torna ai contenuti